Sul suo account instagram @cocos_wonderland, Carolin Färber condivide la sua vita con quasi 150.000 follower. Insieme alla sua amica Carolin Kammermeier è partita, viaggiando dall’Algovia all’Austria.

 

INFORMAZIONI PRINCIPALI

  • Nomi dei viaggiatori: Carolin Färber e Carolin Kammermeier
  • Veicolo: Carado T449
  • Partenza: Leutkirch in Algovia
  • Destinazione: Wolfgangsee (Austria)
  • Tappe intermedie: Salisburgo, Mondsee
  • Periodo: 5 giorni ad agosto, nel 2021
  • Chilometri percorsi: ca. 660
Ciao Caro e Caro, bentornate! Da poco siete rientrate dal vostro breve viaggio dall’Algovia all’Austria. Quale dei luoghi o posti che avete visto durante il tour vi rimarrà impresso in particolar modo? Nel positivo, ovviamente!:

Il percorso ad anello intorno al lago Wolfgangsee che si estende proprio accanto alla riva. Sotto la pioggia fortissima. Nonostante ciò, ci siamo divertite moltissimo e potevamo farci un idea di come potrebbe essere nel caso di bel tempo. Ci torneremo assolutamente, quando siamo sicure che ci potremo godere anche un po‘ di sole.


Durante il vostro viaggio avete trovato un campeggio oppure un’area sosta che consigliereste?:

Per caso abbiamo trovato il campeggio Birkenstrand accanto al lago Wolfgangsee. Un parco piccolo, ma veramente idillico. Eravamo fortunate: abbiamo trovato un posto direttamente sulla riva del lago. Con un buon caffè e un tuffo nelle acque cristalline la giornata inizia sempre bene.


Quali sono le tre attività migliori che consigliereste a chi affronta un viaggio simile al vostro?

  1. Farsi il bagno: Adoriamo tuffarci nelle acque fresche. Non importa dove ci troviamo con il nostro Carado, includiamo sempre delle tappe per farci il bagno nei torrenti, fiumi, laghi oppure certamente anche nel mare che adoriamo in particolar modo.
  2. Camminare: Entrambe proveniamo da una zona di campagna, siamo nate e cresciute sulle montagne. In Austria c’è moltissima scelta! Abbiamo sempre utilizzato l’App “Komoot“ per pianificare i nostri tour a piedi.
  3. Andare in bicicletta da corsa: La zona del Salzkammergut offre tantissimi percorsi. Mondsee – Wolfgangsee – Fuschlsee – Attersee.

Quale è stata la cosa migliore del vostro viaggio?

La pizza all’aperto – avevamo con noi un piccolo forno portatile. In questo modo potevamo semplicemente andare in posti anche sperduti, all’aria aperta e prepararci la nostra pizza. Una cena un po‘ diversa, ma proprio a seconda dei nostri desideri: camping, outdoor, libertà.

 

Cucinare oppure mangiare fuori: cosa apprezzate di più durante il vostro viaggio?

La risposta è semplice: cucinare. Adoriamo goderci una bottiglia di vino, ascoltare musica, cucinare e mangiare davanti al camper. Ci trasmette una sensazione di libertà.

 

La risposta è semplice: cucinare. Adoriamo goderci una bottiglia di vino, ascoltare musica, cucinare e mangiare davanti al camper. Ci trasmette una sensazione di libertà.

Che ha piovuto ininterrottamente, e che avremmo sognato un viaggio in camper con sole e molto tempo all’aria aperta. Ma spesso i programmi sono pieni di imprevisti. Nonostante ciò, siamo stati bene e proprio per questo motivo è stato un viaggio speciale. Ci siamo tuffati nel lago, facendo fronte alla pioggia e ci siamo riposati nel letto del camper, dove abbiamo chiacchierato per ore.

 

Parlando di bagagli, quali sono i vostri “must-have“ da portare in vacanza?

 

  • La moka Bialetti – non potremmo iniziare la giornata senza un caffè, preparato da noi nell’ambiente accogliente del nostro camper. È veramente speciale potersi godere il caffè della mattina all’aria aperta: un passo, e ci trovavamo nella natura!
  • Le carte Skip-Bo.
  • E infine la cosa più utile: una bacinella!

Quale è l’aspetto che apprezzate di più di questa modalità di viaggiare?:

Il Carado T449. Visto che il tempo non è stato a nostro favore, abbiamo trascorso molto tempo all’interno del camper. È organizzato in modo geniale – perciò è il nostro modello preferito. Il letto posteriore è gigante, tramite la porta del bagno può essere separato dalla zona abitativa. In questo modo, ogni tanto, è possibile ritirarsi. Mentre una di noi lavorava, l’altra aveva la possibilità di leggere un libro, sdraiata nel comodissimo letto.


I punti di forza del vostro Carado T449?

L’incredibile spazio di stivaggio. Avevamo con noi due biciclette da corsa, e anche il forno portatile. Non ci sono stati problemi.

 

Avete programmato il vostro viaggio in anticipo? O siete partiti, con spontaneità e flessibilità?

Sapevamo più o meno dove volevamo arrivare, ma non sappiamo mai quale sarà la destinazione definitiva. Proprio questo è l’aspetto che più apprezziamo di una vacanza in camper: la libertà di fermarci dove ci piace. Soprattutto in luoghi piuttosto remoti.

 

Al termine del vostro viaggio, avete consigli particolari?

Nel nostro caso: non partite mai senza impermeabile e infradito! Considerate il viaggio un’avventura. Le avventure sono divertenti – non importa, com’è il tempo.

 

Ricerca rivenditori

Test
di guida
Sali a bordo e respira
l’aria di viaggio

Prendi appuntamento con il tuo
concessionario Carado.

Organizzare l'appuntamento
Ordinazione
catalogo
Richiedi
per download

Scopri tutto sui nostri Autocaravan
in modo facile e veloce.

ORDINA IL MATERIALE INFORMATIVO
Monde
Carado
Dal portabici
alla coperta

Arricchisci il tuo Autocaravan
con pratici accessori.

TROVARE GLI ACCESSORI

Ich bin ein Tooltip.