Restare in agguato con uno schiaccia mosche o con il giornale in mano. Saltando per l’autocaravan. Da un angolo all’altro. Zac! Squash! E senza prenderne una. I piccoli insetti non sono soltanto noiosi ma anche agili e veloci. Una situazione che conoscerai sicuramente. Purtroppo anche noi. Ma abbiamo la soluzione. 

 

Prevenzione naturale. Prevenzione naturale.

Prima di tutto va detto: nonostante tutte le precauzioni del caso, capita che ogni tanto una zanzara riesca a trovare il modo di entrare nel nostro autocaravan. Anche mantenendo le finestre chiuse con attenzione meticolosa quando si accende la luce e quando la porta con la zanzariera resta sempre chiusa. Ma c’è ancora qualcosa che puoi fare. È un metodo assolutamente naturale. Perché la natura offre un sacco di piante con profumi e oli eterici sgraditi alle zanzare. Ad esempio lavanda, erba salvia e citronella.

 

 

La lista è lunga e molte di queste piante possono essere trasportate facilmente nell’autocaravan, visto che i loro vasetti non occupano troppo spazio. Inoltre, alcune di loro possono essere utilizzate senza problemi in cucina, come l’erba salvia e la citronella. E chi non ha il pollice verde, potrà bruciare gli oli eterici in un diffusore. Così non terrai soltanto lontani i piccoli insetti ma creerai anche un profumo gradevole e naturale nel camper. Così raccoglierai due piccioni con una fava.

 

E se per caso ha una puntura. E se per caso ha una puntura.

Se per caso ti avessero punto, raffredda subito la parte interessata. Facendolo, allevi il prurito ed eviti che la parte interessata si gonfi. L’importante è non grattare - lo dicevano sempre anche i nonni. Ma è difficile trattenere i bambini dal farlo. Per questo esistono dei preparati che riducono il prurito oppure creme che non devono mai mancare nella farmacia di viaggio. (Link a: farmacia di viaggio). 

Ma ci si può aiutare anche con i rimedi fatti in casa, ad esempio cospargendo la parte interessata con succo di limone, fettine di cetriolo o un pezzetto di cipolla. Questo raffredda la puntura e riduce contemporaneamente il prurito. Un’altra possibilità per trattare le punture di insetto è il “bite away”. Questa penna elettrica riduce il prurito con il calore. 

Certo, non c’è dubbio che la puntura di un insetto sia fastidiosa. Ma nella maggior parte dei casi non è niente di grave. E con il trattamento giusto, il problema passa in fretta. Così potrai tornare a goderti la tua vacanza relax nel tuo camper.


*Se sei allergico alle punture di zanzare o api ecc., consulta immediatamente un medico. Le informazioni fornite qui sono solo una proposta. Ti preghiamo di tenere presente che non ci assumiamo alcuna responsabilità per l’esattezza o la completezza delle informazioni fornite su questo sito. 

 

Trova l’autocaravan perfetto

Avvia la consulenza interattiva

Che tu preferisca la città o la campagna, le gite del fine settimana oppure i viaggi prolungati, troverai la tua casa mobile perfetta

Presto portai fare un giro di prova

Fissa un appuntamento con un concessionario Carado

Configura

il tuo autocaravan

Configura adesso il modello dei tuoi sogni
modello in MeinCarado.
model-memorization-popup.link.label

Ricerca rivenditori

Inserisci ora il tuo codice postale e sali a bordo al più presto

Test di guida
Sali a bordo e respira l’aria di viaggio.

Prendi appuntamento con il tuo concessionario Carado.

Organizzare un incontro
Ordinazione catalogo
Richiedi per e-mail

Scopri tutto sui nostri Autocaravan in modo facile e veloce.

Informazioni per l'ordine
Monde Carado
Dal portabici alla coperta.

Arricchisci il tuo Autocaravan con pratici accessori.

Scopri gli accessori

Posta di viaggio

La nostra newsletter ti fa sognare.

Ich bin ein Tooltip.